I benefici dello Yoga: equilibrio e benessere ogni giorno

Hai sentito spesso parlare dei benefici dello Yoga e ti domandi se questa disciplina sia realmente in grado di risolvere l’ansia o altre problematiche psico-fisiche?

La risposta è sì, e sono qui per spiegarti come. 

Immagina lo Yoga come un amico sincero che, giorno dopo giorno, ti aiuta a trovare l’equilibrio e la serenità interiore. So che può sembrare difficile da credere, ma la pratica costante può davvero trasformare il tuo stato mentale e fisico.

Come tutto questo sia possibile, te lo spiegherò lungo questo articolo, una risorsa che ho pensato potesse tornare utile a tutti coloro che, come te, si avvicinano per la prima volta allo Yoga e che vogliono capire meglio gli effetti che questa disciplina può avere su corpo, mente e spirito. Partiamo!

Perché lo Yoga fa bene?

Prima di elencarti i benefici dello Yoga, ci tengo a chiarire un concetto molto importante: lo Yoga non è l’ennesima pillola che cura un sintomo, ma un valido e concreto aiuto, per guarire da qualunque problema psico-fisico.

Questo perché con lo Yoga si intraprende un percorso che ti responsabilizza, che ti rende consapevole del tuo corpo, del tuo respiro e persino dei tuoi pensieri, innalzando la tua energia e regalandoti benefici immediati sia sul corpo che sulla mente. 

Ma che cosa significa “un percorso che ti responsabilizza”? Significa che, continuando a praticare Yoga, a un certo punto ti renderai conto che la soluzione ai tuoi problemi non può venire solo da fuori, ma che tutto deve partire da dentro di te. Inoltre, ti accorgerai anche di avere un atteggiamento diverso su tanti fronti e che al posto di dire “sto male per colpa di questo o quello”, inizierai a chiederti: “come posso cambiare Io, per superare questo malessere e/o situazione che non mi piace? 

D’altronde, come dicono tutti i maestri Yoga e i saggi: “l’unica via d’uscita è dentro.

Quali sono i benefici dello Yoga?

I benefici dello Yoga sono davvero numerosi e riguardano l’essere umano a 360 gradi: corpo, energia, emozioni e mente. Ovviamente, tutti i sistemi del corpo (nervoso, endocrino, cardio-circolatorio muscolare e articolare) vengono tonificati e riequilibrati, ma non finisce qui. Attraverso la respirazione Yoga, infatti, le persone imparano a respirare bene, in maniera lenta, profonda e consapevole. All’inizio questo, più di tutto, infonde uno stato di rilassamento profondo, calma e serenità mentale, difficilmente sperimentate prima.

Chiunque è in grado di sperimentare gli effetti benefici dello Yoga. Questa disciplina, infatti, è adatta a tutte le età e non necessita di chissà quale livello di preparazione fisica per essere praticata. 

A cosa serve fare Yoga regolarmente?

Come accennato poco fa, la pratica dello Yoga aiuta a sviluppare un’ottima salute fisica, emotiva e psichica. Ma quali sono, nello specifico, i benefici che ogni singola area del nostro corpo può ottenere da una pratica continuativa? Vediamoli insieme.

Benefici fisici dello Yoga

Scopriamo subito insieme come cambia il fisico con lo Yoga:

  • Lo Yoga agisce velocemente su tutto il sistema nervoso, endocrino e cardio-circolatorio. Tutti gli organi e gli apparati del corpo vengono tonificati e lavorano al meglio.
  • Con lo Yoga migliori l’elasticità muscolare, ma contemporaneamente smantelli la rigidità emotiva e psichica.
  • la pratica Yoga favorisce una migliore ossigenazione degli organi interni e dei tessuti, promuovendo un’azione disintossicante.
  • Lo Yoga migliora la postura e riduce i dolori e le tensioni muscolari.
  • Attraverso lo Yoga gestisci meglio e regolarizzi il respiro, aumentando la capacità polmonare e la capacità di rilassarti in profondità. 
  • Lo Yoga favorisce un incremento della densità ossea e la riduzione del rischio di osteoporosi.
  • Lo Yoga riduce i problemi di reflusso, pesantezza, acidità e cattiva digestione, migliorando il funzionamento di tutto il sistema gastrointestinale.

Yoga: gli effetti benefici sulla mente

Ora che conosci gli effetti sul corpo, vediamo quali sono i benefici dello Yoga a livello psichico. Da questo punto di vista, la pratica:

  • Aiuta a rallentare il fluire precipitoso e ossessivo dei pensieri. La mente rimane più tranquilla, presente e rilassata.
  • Riduce qualunque disturbo di insonnia, rendendo la mente più rilassata e permettendo al corpo di riposare profondamente. Riposare bene significa affrontare meglio le sfide quotidiane.
  • Permette di scaricare bene gli accumuli di stress e di non arrivare più al sovraccarico.
  • Migliora l’attenzione e la concentrazione, con un conseguente miglioramento delle performance cognitive.

Lo Yoga fa bene anche allo spirito

  • attraverso lo Yoga impari a gestire la tua sfera emotiva: si riducono in forza e frequenza gli attacchi di rabbia e frustrazione, gestisci meglio i momenti di paura e di smarrimento, e gradualmente abbandoni gli eccessi nella personalità (ovvero o la tendenza alla depressione o all’iper-eccitazione) in favore di un maggior equilibrio. 
  • praticare Yoga ti aiuta a sviluppare e/o costruire una personalità forte e coraggiosa, abbandonando gradualmente l’apatia, l’insicurezza, i sensi di colpa e l’esagerato giudizio su di sé.

Quanto tempo ci vuole per avere i benefici dello Yoga?

Che lo Yoga abbia effetti positivi nel ristabilire l’equilibrio psico-fisico e favorire il rilassamento, la calma e la lucidità mentale è ormai più che comprovato.

Ma che una persona sia in grado di sperimentare su di sé tutti questi benefici fin dalla prima lezione, in pochi lo sanno. Certo, per un cambiamento importante, sia a livello fisico che mentale, una lezione non basta, ma è necessario un impegno di almeno qualche settimana o mese. Ad ogni modo, già dalla prima lezione comprendi come cambiare in meglio sia assolutamente possibile.

Come sperimentare i benefici dello Yoga per chi inizia da 0

Se sei nuovo allo Yoga e non vedi l’ora di sperimentare i suoi incredibili benefici, ci tengo a sottolineare un aspetto che spesso viene sottovalutato o, addirittura, completamente ignorato: per poter far propri i benefici di un percorso Yoga, è richiesto impegno, costanza, determinazione e anche molta pazienza.

Come affermavo all’inizio, questa disciplina non è una pillola che risolve un sintomo: si tratta piuttosto di un vero e proprio percorso che porta a conoscere se stessi in modo profondo e che, sebbene all’inizio possa sembrarci completamente in salita, con il tempo ci fornisce gli strumenti necessari per eliminare tutte quei dolori e quelle tensioni che proviamo ogni giorno, permettendoci di vivere sempre meglio e con maggiore serenità, per un benessere totale.

E non è un caso se ho usato il termine totale. Difatti, quel che spesso si nasconde dietro i problemi fisici delle persone è ben altro che un problema del corpo. L’origine del dolore e delle tensioni muscolari, spesso è proprio l’ansia o un trauma psichico di altra natura. Attraverso lo Yoga, si va a lavorare sulle cause da cui tutto questo ha origine, per donare alla persona una soluzione definitiva. 

Dai dolori locali a cronici, ai disturbi della personalità, dai blocchi creativi ed espressivi, fino all’insonnia e all’ insicurezza: qualunque difficoltà psico-fisica tu stia vivendo, nel percorso dello Yoga puoi trovare una valida soluzione

Per dimostrartelo, ho pronta per te una sequenza gratuita che desidero farti provare: 10 asana studiate da me, per regalarti un assaggio dei benefici che puoi sperimentare attraverso una pratica Yoga costante. Scarica questa sequenza, provala e testa gli effetti che lo Yoga per l’ansia ha su di te.

SEQUENZA_YOGA_ANTI_ANSIA_10_posizioni

Buona pratica!